Cannelloni alla JFK

Cannelloni alla JFK

Perché si chiamano Cannelloni alla JFK?

Il nome del piatto strizza l’occhio alla commedia ‘The Terminal’ (2004) di Steven Spielberg, con Tom Hanks e Catherine Zeta-Jones. Il film si svolge interamente in un terminal del JFK, uno dei principali aeroporti di New York City. Una scena in particolare vede Tom Hanks (che non può lasciare il terminal, perché privo di documenti validi) invitare Catherine Zeta-Jones a una cena romantica sulla terrazza dell’hangar, proponendo proprio questa pasta al forno, che rimarrà negli annali della storia delle ricette legate ai film come i... ‘Cannelloni alla JFK’.
Ingredienti
  • Pepe q.b.
  • Burro 20 gr
  • Parmigiano Reggiano q.b.
  • Provolone 50 gr
  • Salsiccia di maiale 200 gr
  • Manzo tritato 200 gr
  • Basilico qualche foglia
  • Peperoncino q.b.
  • Aglio 2 spicchi
  • Maggiorana secca q.b.
  • Olio Extra Vergine di Oliva YES ORGANIC q.b.
  • Prosciutto cotto 150 gr
  • Sale q.b.
  • Uova 2
  • Polpa di pomodoro 700 gr
  • Cannelloni secchi 12
Preparazione dei cannelloni alla JFK
1) Per realizzare la ricetta dei cannelloni alla JFK inizia a preparare il sugo: sbuccia l’aglio e fallo soffriggere in 4 cucchiai di Olio Extra Vergine di Oliva YES ORGANIC, quindi eliminalo e aggiungi la polpa di pomodoro. Regola di sale e pepe, unisci 3-4 foglie di basilico e lascia cuocere per 20 minuti. 2) Prepara il ripieno per i cannelloni mescolando in una ciotola le uova, la carne tritata, la salsiccia sbriciolata, il provolone grattugiato, il prosciutto tritato, qualche foglia di maggiorana e 2 cucchiai di Olio Extra Vergine di Oliva YES ORGANIC. Aggiungi una presa di sale, una macinata di pepe, un po’ di peperoncino e una spolverata di noce moscata.
Come cuocere e servire i cannelloni alla JFK
1) Lessa i cannelloni per 2-3 minuti in acqua salata bollente. Per evitare che si attacchino aggiungi all’acqua 2 cucchiai di Olio Extra Vergine di Oliva YES ORGANIC. Scola i cannelloni al dente e passali sotto l’acqua fredda per bloccare la cottura e abbassare la temperatura. 2) Distendi i cannelloni lessati su un canovaccio e, con l’aiuto di un cucchiaio, farciscili con un po’ del ripieno preparato. 3) Disponi i cannelloni alla JFK su una pirofila imburrata e coprili con abbondante sugo e una generosa spolverata di parmigiano. Copri la teglia con un foglio di alluminio e cuoci a 180° per 30 minuti. Dopo che è trascorsa mezz’ora, scopri la teglia, alza la temperatura a 200° e lascia cuocere per ulteriori 10 minuti. Servi i cannelloni caldi con il resto della salsa.

Scopri il prodotto Yesorganic utilizzato in questa ricetta